New York Fashion Week F/W 2013-14


wordle
In anteprima alcune delle riflessioni emerse dall’analisi delle 161 sfilate della Fashion Week di New York.

Oltre al tag URBAN, che da sempre contraddistingue la settimana americana (anche quest’anno il più rilevante, presente in ben 91 sfilate), emergono 4 concept che rappresentano ognuno una macrotendenza per il prossimo Autunno/Inverno:

Geometric: ha preso forza con l’estivo e prosegue nell’invernale in versione maxi, quasi un’evoluzione del color block. Forme squadrate, maxi patterns, righe.
Oversize: capispalla e maglieria andranno portati di tre taglie più larghi, con particolare attenzione al volume sulle spalle.
Elegant: aleggia uno spirito soirée sulla gran parte delle collezioni proposte. Il trend refining prosegue la sua corsa nel proporci un abbigliamento distinto che ci accompagni per tutta la giornata.
Minimal: pochi tagli, forme sempici. Il minimalismo vince sull’opulenza e sul bling-bling tipico newyorkese.

Quali sono state le sfilate migliori della New York Fashion Week 2013? Considerato l’eco social di ciascun défilé i brand più apprezzati dal popolo di Facebook risultano Michael Kors, Ralph Lauren, Tommy Hifliger, Lacoste e Marc Jacobs  sia per quanto riguarda l’aumento di fans durante la settimana della moda sia per il talking about generato intorno al brand il giorno della sfilata.

facebookOltre al pantheon dei classici, tra le new entry da non perdere emerge (via Twitter) la chiacchieratissima Victoria Beckham, probabilmente più per il  personaggio gossip-centrico che per la bontà della collezione: al livello del  buzz generato durante il suo Fashion Show non è infatti corrisposta una crescita dei fans di portata analoga. Sapremo dirvi di più monitorandone le vendite a partire da Settembre.twitter

Per quanto riguarda i trend emergenti, uno degli elementi più significativi è rappresentato dall’influenza russa, con ispirazioni presentate da nove stilisti ed associate al concept dell’eleganza: dalla matrioska alla donna gendarme, con palette colori in cui il rosso vermiglio è il colore trainante.

russiBLOGQuali brand saranno i protagonisti di Londra, Milano e Parigi? Seguiteci per scoprire nelle prossime settimane tutti i trend emergenti della Fashion Week 2013! 

Scrivi ad enerie@fractals.it per acquistare il report completo della New York Fashion Week o per commissionare un’analisi specifica per il tuo business! Scopri tutto quello che possiamo fare per te su www.fractals.it

Annunci

Fashion Shows FW 13/14 – PREVIEW

enérie monitoring

Oggi inizia la settimana della moda  milanese e come ogni anno Fractals è pronta tra cool hunters sul campo e ricercatori online ad analizzare le passerelle per individuare quali saranno i prossimi trend da cavalcare. 

Ecco in breve le nostre prime impressioni sulle Fashion Weeks analizzate sino ad ora:

New York punta ad un look cozy, definito “perfect for frequent flyer” mentre noi oseremmo definirlo “casalingo”: oversize, comfort e minimal sono i tag più ricorrenti.

Londra segue lo stesso percorso accentuandolo con echi futuristici da space age.

Fino ad ora una cosa è certa: il cappotto andrà acquistato di due taglie più grandi, e le spalle saranno protagoniste di volumi inaspettati.

Cosa risponderà Milano, capostipite della moda glamour e sexy, agli strati oversize che annullano le forme? E come si comporterà la sofisticata Parigi riguardo al minimalismo geometrico?

Anna Sui

A partire dal prossimo mercoledì vi presenteremo un estratto delle nostre ricerche, partendo dall’analisi della settimana della moda di New York, che si è svolta dal 7 al 15 Febbraio 2013. Seguiranno Londra, Milano e Parigi.
Tra sette giorni, i primi risultati. Stay tuned!

Siete interessati a consultare il report completo di Enérie sulla Settimana della Moda Donna?
Più di 300 slide con insight dal campo e online su tutti i fashion show di New York, Londra, Milano e Parigi, per guidare le vostre decisioni di mercato secondo i trend che andranno per la maggiore. Per informazioni su dove acquistarlo scrivete a enerie@fractals.it