London It Girl

Ecco a voi l’outfit più popolare per la giovane londinese rilevato a Gennaio 2013 durante il nostro ultimo trend tour per le allieve dell’Accademia del Lusso.

Come hairstyle più frequente abbiamo lo chignon “high bun“, ovvero uno chignon molto voluminoso raccolto sulla corona (la sommità del capo), spesso aumentata di volume con la tecnica del “tease”. Se sciolti, sono mossi e portati su un lato, conferma delle nostre analisi sul Most Trendy Outfit 2012.

Per gli occhiali, troneggiano i teashade sunglasses con sovramontatura (browline) in finto corno che ne ingentilisce la forma verso un cat-eye appena accennato; colori nei toni caldi.

La sciarpa è tubolare, a maglie larghe, dai colori accesi.

L’outerwear è cropped: prevalentemente pelliccia ecologica leopardata o giubbottino di pelle. Se lungo, è in lana cotta o intrecciata con inserti in pelle.

Abito: ripreso in vita con micro patterns di rondini, fiori, cuori a fantasia di massimo 3 colori.

Tops: camicie e bluse, taglio lavallière o impreziosite da dettagli in pizzo e mini balze.

Il bottom è skinny: leggins, stretch jeans. Assenza dei chinos e dei peg trousers.
Le calze sono rigorosamente sopra gli 80 denari: maxicoprenti. Da Primark la sezione leggins & tights occupa un intero reparto.

Se le scarpe hanno il tacco, sono sempre colorate in toni accesi o pastello; altrimenti si prediligono ankle boots con suola in cuoio e dettagli borchiati e finitura used&stressed.

I toni preminenti sono nella gamma dei blu e dei gialli, dal lemon zest (trend Pantone per la primavera 2013) al blu navy, spesso portati in contrasto diretto.

A breve vi proporremo una mappa di Londra scaricabile con la nostra selezione di luoghi da frequentare per ottenere una panoramica sulle tendenze a Londra.