The Ultimate Heels Fashion Vocabulary

In fatto di tacchi vi considerate delle esperte? Mettetevi alla prova con il nostro nuovo vocabulary! Su Fractals trovate anche le definizioni in italiano.

heels-vocabulary

Annunci

Fashion Shows Roundup!

Anche quest’anno Enérie ha analizzato i fashion show S/S 2015 per dipingere un quadro completo di ciò che è accaduto sulle passerelle e soprattutto sui social network durante le settimane della moda.

In contrasto con il minimalismo della scorsa stagione, le tendenze per la primavera hanno preso una direzione decisamente più vibrante e colorata, che ha negli anni ’70 e ’90 le principali decadi di riferimento. Innegabile l’esplosione dello sportwear, mentre le pellicce colorate dal mood più invernale costituiscono l’atipico punto cardine della primavera/estate.

Online, Michael Kors si conferma il brand più chiacchierato, grazie all’ormai tradizionale attenzione nei confronti del digital. Al secondo posto Chanel, la cui sfilata, abbinata all’hashtag #ChanelBoulevard, è stata il maggior fenomeno virale della Fashion Week Parigina. Il motivo è da ricercarsi, soprattutto, nella spettacolare scenografia che ha trasformato il Grand Palais in un Boulevard della Parigi degli anni ’60, con scenografie di palazzi a grandezza naturale, prospettive in 3D e top models con tanto di megafoni nell’atto di simulare un corteo. New entry, rispetto alle sfilate dell’autunno/inverno, Moncler, che si posiziona al terzo posto per popolarità complessiva ottenuta sui social essendo il brand più chiacchierato durante la settimana della moda di Milano. Moncler ha registrato un aumento di oltre 95.000 fan nei giorni delle fashion week, grazie alla presenza su più passerelle e all’aggiornamento costante dei suoi canali.

Leggi il seguito su Fractals!

The ultimate Neckline Vocabulary

Neckline Fashion Vocabulary

Eccoci all’appuntamento più atteso del mese! Vi portiamo alla scoperta degli scolli negli abiti femminili.

SWEETHEART: per lo più usata negli abiti senza spalline, la scollatura con “forma a cuore” è formata da due curve che richiamano quelle superiori di un cuore.

SCOOP: scollatura dalla forma ad “U” che può variare in profondità.

STRAIGHT ACROSS: caratteristica degli abiti senza spalline è una scollatura diritta sopra al seno.

V-NECK: la scollatura forma un triangolo e scende diritta fino al seno con una profondità che può variare.

OFF-SHOULDER: ha le spalline che scendono lateralmente sulle braccia, in maniera più o meno morbida.

BATEAU: lo scollo a “barchetta” ha le due spalle unite da una linea continua, che scende verso il petto con forma più o meno tondeggiante. Lascia le spalle leggermente scoperte.

JEWEL: è una scollatura molto comune, dalla forma arrotondata che arriva alla clavicola. Il nome “scollatura gioiello”si riferisce alla sua capacità di lasciare in vista una collana o un ciondolo.

SQUARE: scollo diritto sulla parte superiore del seno con spalline che salgono perpendicolari formando due angoli leggermente arrotondati di 90 gradi con la scollatura. Se gli angoli sono perfettamente retti allora è detto “Court”.

HALTER: chiamato anche scollo montante, è una tipologia di scollatura in cui il taglio del busto si estende a coprire il collo.

HIGH NECK: scollatura che copre il collo in maniera parziale, e totalmente il seno.

SABRINA: simile a quella a barchetta, la scollatura Sabrina va da una spalla all’altra con una linea diritta, che passa sopra alle clavicole, lasciando scoperte in parte le spalle.

SPAGHETTI STRAP: è una scollatura, di solito tonda, che lascia scoperte le spalle e presenta due spalline molto sottili che ricordano appunto gli “spaghetti”.

HALTER STRAP: questa scollatura può avere una forma a V, a cuore o tonda sul davanti, con due spalline che partono diagonalmente da sotto il braccio a dietro il collo.

ASYMMETRIC: detta anche “scollatura diana” o “monospalla”, ha il corpetto con un taglio diagonale e un’unica spallina.

QUEEN ANNE: questa scollatura presenta un colletto che va rialzandosi nella parte posteriore del collo e uno scollo a “V” di varia profondità. Le spalle vengono coperte mentre invece il decollété acquista importanza con eleganti linee geometriche.

ILLUSION: è una scollatura che utilizza due tessuti diversi per creare un’illusione ottica. Il corpetto coprente termina con un taglio diritto o a cuore sopra il seno, a cui è unito un tessuto trasparente o di pizzo a coprire lo sterno fino al collo.

GRECIAN: la scollatura greca è caratterizzata da una parte di tessuto che, a partire dal centro del seno, si apre a circondare il collo.

COWL: questa scollatura ha il collo drappeggiato che ricade morbidamente sul petto.

Vocabulary realizzato da Alice Luna Zanel, la nostra graphic designer e trend researcher!

Vuoi segnalarci qualche altro tipo di scollo? Utilizza il form apposito: potresti venir selezionato per diventare cool hunter di Enérie!